RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]



                                     


Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 24
 Quali lavori materiali sono consigliati dai veda?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

william
Utente Medio



Lombardia


20 Messaggi

Inserito il - 24/10/2013 : 14:38:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna,per favore vorrei sapere quali lavori materiali sono consigliati in questa era di kali yuga per non incorrere in una karma negativo alla prossima vita.
Grazie.

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1961 Messaggi

Inserito il - 26/10/2013 : 23:48:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro William, Hare Krishna, ben ritrovato sul forum di RKC e grazie per la domanda !

Come sicuramente saprai, finche' siamo a livello materiale qualunque azione, e quindi ogni lavoro, provoca sempre un karma, che sia "positivo" (per cosi' dire) o "negativo", cioe' tendente rispettivamente, a migliorare o a peggiorare le nostre attuali condizioni di vita.

Naturalmente e' sempre consigliato un atteggiamento virtuoso, che puo' almeno mitigare le sofferenze dell'esistenza materiale e condurci ad un livello di vita superiore, tuttavia anche ammesso che riuscissimo a vivere in grande virtu' (cosa molto difficile specialmente in kali yuga, appunto), questo non sarebbe sufficiente a liberarci dal karma, e quindi dal ciclo di nascite e morti nell'Universo materiale.
Con tutti i rischi che cio' comporta.

Per questo motivo e' preferibile impegnarsi nel bhakti yoga (eccone qui una guida pratica: www.radiokrishna.com/bhaktiyoga ), in modo da rendere "spiritualizzate" possibilmente tutte, le nostre azioni, ed evitando cosi' ogni reazione karmica.

Questo e' certamente possibile seguendo il metodo descritto e facendo del nostro meglio, esternamente parlando, per evitare lavori o impegni altamente coinvolgenti dal punto di vista karmico (in sanscrito ugra karma), in particolare quelli che includono il fatto di "rompere" i 4 principi regolatori (vedine i dettagli sempre nella guida al bhakti yoga).

In poche parole bisognerebbe evitare lavori che ci espongano ad incoraggiare o comunque a favorire, direttamente o indirettamente, il consumo di carne, pesce e uova (eccetera), l'assunzione di intossicanti, la pratica del sesso illecito e il giocare d'azzardo.

Tranne che in casi particolari si consiglia, solitamente, di evitare anche ogni lavoro che includa violenza non necessaria (per esempio sport violenti o pericolosi).

In definitiva si tratta di usare la nostra intelligenza e il buon senso per scegliere un lavoro il piu' possibile pulito, virtuoso, non coinvolgente in violenza non necessaria o in attivita' illecite.

Meglio ancora sarebbe, se potessimo mettere un tale lavoro al servizio di Krishna in qualche modo, magari beneficiando altre persone ma, a parte la difficolta' di trovare un qualsiasi lavoro, al giorno d'oggi, certi dettagli non posso ovviamente essere discussi su un forum pubblico per mancanza di tempo e spazio.

Se desideri informazioni piu' specifiche ti invito a contattarci privatamente ai recapiti di RKC, oppure potresti fare qualche domanda alla fine della lezione del Sabato pomeriggio al tempio di Terni, anche via chat: www.radiokrishna.com/terni

Nel frattempo ti auguro buon proseguimento e ti mando un caro saluto, Haribol !

Gokula Tulasi das
(RKC Mayapur)


Torna all'inizio della Pagina

william
Utente Medio



Lombardia


20 Messaggi

Inserito il - 27/10/2013 : 11:03:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie per la risposta ,certo non facile ma nemmeno impossibile svolgere un lavoro che vada in contrasto con i 4 principi regolatori.
A questo punto credo che la soluzione più' pratica si quella di cantare il mantra Hare Krishna intensamente,perché' se non mi sbaglio Krishna prima o dopo trasforma i nosrti desideri in realtà'.
E ora il mio desiderio e' di trovare un lavoro che dal punto di vista karmico non danneggi ne me ne gli altri.
Hare Krishna.
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1961 Messaggi

Inserito il - 28/10/2013 : 10:29:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna, grazie a te per l'interesse.

Nella prima frase, forse intendevi dire "un lavoro che NON vada in contrasto con i 4 principi regolatori".

Comunque, certamente il canto del mantra Hare Krishna aiuta sempre, ma in situazioni come queste, che richiedono una nostra scelta attenta e deliberata, occorre anche attenersi alle indicazioni di Srila Prabhupada, facendo del nostro meglio per applicarle con intelligenza e buon senso nella nostra vita quotidiana, senza aspettarsi "miracoli" in proposito.

Il miracolo consiste piuttosto nel fatto che, nonostante tutto, possiamo appunto, cantare Hare Krishna ed essere impegnati nel servizio di devozione al Signore.

Buona fortuna, Haribol !

Gokula Tulasi das
(RKC Mayapur)
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1961 Messaggi

Inserito il - 02/11/2013 : 12:04:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna, pubblichiamo qui un estratto dallo Srimad Bhagavatam, Canto 3, Capitolo 30, Verso 33, da cui si puo' evincere la grande importanza di svolgere un lavoro soprattutto onesto, e possibilmente basato sulle proprie effettive qualita':


kevalena hy adharmena
kutumba-bharanotsukah
yati jivo 'ndha-tamisram
caramam tamasah padam


TRADUZIONE:

"[Percio'], chiunque aspiri intensamente a mantenere la propria famiglia e i propri parenti fino al punto di ricorrere esclusivamente a mezzi illeciti, andra' senza alcun dubbio nella regione piu' tenebrosa dell'inferno, che e' chiamata Andha-tamisra".


SPIEGAZIONE di Sua Divina Grazia Bhaktivedanta Svami Prabhupada:

"Tre parole in questo verso sono molto significative. Kevalena ossia "con mezzi oscuri", adharmena ossia "empio", "irreligioso" e kutumba-bharana ossia "il mantenimento di una famiglia". E' certo dovere di un uomo sposato provvedere ai bisogni della sua famiglia, ma egli deve guadagnarsi da vivere con i mezzi indicati nelle Scritture. La Bhagavad-gita spiega che Dio ha diviso la societa' in quattro gruppi, o varna, secondo la natura e le attivita' di ciascuno.

Anche senza tenere conto della Bhagavad-gita, possiamo vedere che in ogni societa' l'uomo e' preso in considerazione in funzione della sua natura e della sua attivita'. Chi fabbrica mobili e' chiamato ebanista e chi lavora con un martello e un'incudine e' chiamato fabbro. Similmente, il medico e l'ingegnere hanno ciascuno la loro denominazione e il loro proprio dovere.

Tutte le attivita' dell'uomo sono state divise dal Signore Supremo secondo quattro varna, costituiti dai brahmana, dagli ksatriya, dai vaisya e dai sudra. La Bhagavad-gita e altri Scritti vedici definiscono i doveri specifici di ciascuno di questi gruppi sociali.
Si tratta dunque di vivere onestamente secondo la propria natura.

L'uomo non deve guadagnarsi da vivere con mezzi ambigui o con attivita' per le quali non e' qualificato. Se un brahmana adempie le funzioni di sacerdote per illuminare i fedeli sulla via della spiritualita', ma non possiede le qualita' richieste per questa missione, non fa che ingannare gli altri. L'uomo non deve ricorrere a mezzi cosi disonesti, e lo stesso principio vale per gli ksatriya e per i vaisya. E' raccomandato in modo particolare a coloro che si sforzano di progredire nella coscienza di Krishna di adottare mezzi di sussistenza molto semplici e perfettamente onesti.

Questo verso stabilisce che chiunque si assicuri la sopravvivenza con mezzi disonesti (kevalena) sara' inviato nelle regioni piu' oscure dell'inferno. D'altra parte, non vi e' niente di male nell'essere un uomo sposato che provvede ai bisogni dei suoi familiari con mezzi onesti e secondo le vie prescritte".

-----------------------

Haribol !

Gokula Tulasi das
(RKC Mayapur)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,14 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum