RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 21
 Maestro spirituale autentico
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Hara.das
Utente Medio


Lombardia


31 Messaggi

Inserito il - 29/09/2010 : 11:34:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dalla spiegazione di Sua Divina grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada Cap. 1 Verso 8 dello Srimad Bhagavatam 2° canto :

" lo Srimad bhagvatam , come qualsisi altro scritto di carattere scientifico , non può essere studiato ritirandosi a casa propia, con il solo aiuto delle propie facoltà intellettuali. .....
potremo studiare lo srimad bhagavatam solo se ci rechiamo ai piedi di un'anima realizzata ...... "

Prabhpada essendo un'anima pienamente realizzata , grazie alle sue spiegazioni , rende accessibile lo studio di questo testo a chiunque , in qualunque contesto e luogo , giusto gokula ?
Posso continuare ad approfondire la lettura del Brahma-sammitam da solo a casa oppure lo sconsigli ?

Grazie x tutto quello che fate qui a radio-Krishna !
HARE RAMA !!

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 30/09/2010 : 12:57:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Hara das, Hare Krishna, si, leggere o studiare i libri con il commento di Srila Prabhupada, EQUIVALE a recarsi ai piedi di un'anima realizzata (egli, appunto), infatti in tal modo non stiamo leggendo le scritture con il solo aiuto delle nostre capacita' intellettuali: stiamo ricevendo l'aiuto diretto di Srila Prabhupada, che le spiega per noi, nei suoi commenti.

Leggere o ascoltare le sue parole, e' esattamente la stessa cosa, ma il fatto di leggerle risulta quasi sempre piu' efficace per la nostra memoria e comprensione, cosi' come a scuola, per esempio, per gli studenti e' piu' efficace leggere degli argomenti su un libro dettagliato, piuttosto che soltanto ascoltarli dall'insegnante, per qualche ora...

Leggere i libri di Srila Prabhupada e' come ascoltarlo intensamente, quindi l'efficacia e' generalmente maggiore.

Inoltre si, grazie alla sua capacita' e missione specifica, Srila Prabhupada ha reso di facile comprensione a chiunque anche gli elevati argomenti trascendentali dello Srimad Bhagavatam, che puoi benissimo continuare a leggere anche da solo, a casa: in realta' non sei solo, mentre leggi, ma benefici della costante compagnia di Srila Prabhupada.

Se all'inizio non capisci bene qualcosa, non hai che da rileggere il passo qualche volta di piu', col tempo sara' tutto chiaro: per questo il Bhagavatam, come gli altri scritti di Srila Prabhupada, andrebbero letti continuamente, e ad ogni ri-lettura, si acquisiranno altre informazioni. Questo e' il particolare vantaggio dei libri trascendentali.

Haribol !

Gokula

P.s. la Brahma Samhita non e' stata tradotta e commentata da Srila Prabhupada, quindi non la consigliamo.

Torna all'inizio della Pagina

alfoncelen
Utente Medio



Campania


43 Messaggi

Inserito il - 05/10/2010 : 09:30:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
HARE KRISNA
Scusate l intrusione ma....colui che segue le istruzioni di Srila Prabhupada SENZA prendere l iniziazione può essere considerato suo discepolo?grazie
Haribol!
Alfonso
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 06/10/2010 : 11:11:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna Alfonso, dipende da quale tipo di iniziazione intendi.

Ce ne sono diversi, tra cui 2 principali:

1) L'iniziazione "siksha", che consiste nell'ascoltare gli insegnamenti di un maestro spirituale autentico e applicarli nella propria vita, impegnandosi cosi' nel servizio devozionale al Signore in modo autorizzato e riconosciuto.

2) L'iniziazione "diksha", o "diksha vidhana", che permette di annullare (o meglio sospendere) tutto il karma precedente, allo scopo di seguire piu' facilmente le regole ed i principi del servizio devozionale.


La prima e' fondamentale ed indispensabile, per un reale progresso spirituale, e si ottiene decidendo di seguire con sincerita' gli insegnamenti di un maestro spirituale: sentiremo allora un cambiamento radicale nella nostra vita, e tale momento e' considerato la vera iniziazione, come spiega Srila Prabhupada nel commento al verso 1.6.5 dello Srimad Bhagavatam:

"Quando Naradaji [un grande devoto della successione disciplica, n.d.r.], nella sua precedente vita, ricevette la conoscenza spirituale per la grazia dei grandi saggi, la sua esistenza subi' un tangibile cambiamento, sebbene allora avesse solo 5 anni. Questo radicale cambiamento ha una parte importante nella realizzazione spirituale, ed e' il segno che si e' ricevuta l'iniziazione da un maestro spirituale autentico, e si e' saputo beneficiare della compagnia dei devoti". [...]
-------------------------

Quindi e' chiaro che si e' considerati discepoli di un maestro spirituale autentico, a tutti gli effetti, quando ne seguiamo sinceramente le istruzioni (non importa se ascoltate a voce, lette in un libro, visualizzate su uno schermo ecc. ecc., e non importa se questo maestro e' "vivente" oppure no), e grazie a queste istruzioni, sperimentiamo un radicale cambiamento nella nostra vita, per quanto riguarda l'avanzamento spirituale, in termini di maggior distacco dai desideri materiali e di maggior attaccamento a quelli spirituali (che sono i due sintomi di un genuino progresso).

Questo e' il chiaro segno di aver ricevuto l'iniziazione "siksha", la quale, anche da sola, permette di raggiungere la perfezione spirituale piu' alta, l'amore per Dio, a patto di seguire sempre perfettamente le istruzioni del maestro spirituale.

Per facilitare questo impegno, nell'arco della nostra vita e' consigliato sottoporsi anche all'iniziazione "diksha", una cerimonia eseguita da un maestro spirituale vivente, situato sul piano trascendentale dell'esistenza (brahma bhuta), che permette di eliminare immediatamente le reazioni a tutte le attivita' materiali (karma) compiute fino a quel momento, aiutandoci cosi', considerevolmente, nella pratica del servizio devozionale.

Lo stesso risultato puo' essere ottenuto anche soltanto con il canto ripetuto del mantra Hare Krishna, o comunque seguendo gli insegnamenti del maestro spirituale "siksha guru", ma per la fortissima contaminazione materiale che esiste specialmente ai nostri giorni, nella difficile era di Kali, cio' non e' facile: in pratica vediamo che e' molto difficile e spesso impossibile per la maggior parte di noi, a causa dell'enorme forza dell'energia illusoria (Maya), e delle grandi sollecitazioni verso attivita' peccaminose che subiamo nell'attuale societa', percio' e' vivamente consigliato a tutte le persone seriamente interessate a raggiungere la piena realizzazione spirituale, di sottoporsi anche all'iniziazione diksha.

Nell'ambito del Movimento Hare Krishna Srila Prabhupada e' il solo siksha guru, maestro spirituale istruttore, e seguire sinceramente i suoi insegnamenti significa aver ricevuto l'iniziazione da lui, ed essere considerati suoi discepoli a tutti gli effetti.

Inoltre, per facilitare il percorso spirituale dei suoi discepoli (cioe' di tutti coloro che applicano le sue istruzioni nella propria vita, appunto), egli stesso ha stabilito anche un sistema di iniziazione diksha, che puo' essere eseguita da vari maestri spirituali viventi, autorizzati dallo stesso Movimento Hare Krishna (attualmente circa 80).

Ma questa iniziazione diksha, e' da intendersi come un servizio a Srila Prabhupada stesso, offerto dai maestri che iniziano i vari discepoli, e non come un'iniziazione che sostituisca o in qualche modo equivalga a quella fondamentale (siksha), ricevuta appunto da Srila Prabhupada attraverso l'ascolto (o la lettura eccetera).

In altre successioni discipliche o nella tradizione indiana puo' accadere diversamente, ma l'Associazione Internazionale per la coscienza di Krishna e' stata fondata da Srila Prabhupada con queste specifiche regole, proprio allo scopo di permettere a chiunque lo desideri, nell'intero mondo, di poter seguire direttamente le sue esatte istruzioni, diventando cosi' un suo discepolo a tutti gli effetti.

Ad ogni modo abbiamo parlato abbondamente dell'iniziazione sul forum, puoi leggere per esempio questa discussione, dove sono citati dei link utili sull'argomento:
http://padasevanam.mediarama.com/rkcforum/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1442


Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,12 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum