RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 21
 Tattva, natura materiale ed esseri viventi
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

mauricello
Utente Normale


Lazio


8 Messaggi

Inserito il - 21/06/2010 : 20:35:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna e grazie per i chiarimenti che vorrete dare in riferimento alle mie domande seppur poste in maniera un po' semplicistica.
1)Dove possibile ricavare una forma schematica o un riferimento testuale con l'enumerazione delle emanazioni successive dei tattva a partire dai Vishnu Tattva, seguendo gli Shiva Tattva e poi i Jiva Tattva fino alle forme brute della natura materiale?
2)Da quello che ho capito, l' essere vivente "toccato" 2 volte dalla Persona Suprema, come Jiva dal Paramatma localizzato e come sostanza fisica attraverso gli Shiva Tattva che permeano ogni atomo della materia fisica, cos? E' questa la differenza fra gli esseri viventi e non? E se cos, pu esservi una evoluzione e in che termini da una forma non vivente ad una forma vivente?
Certo di aver detto qualche inesattezza della quale mi scuso anticipatamente, attendo una vostra risposta ed eventuale correzione :-)
Jaya Shri Krishna!
Mauro.

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 27/06/2010 : 19:24:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Mauro, Hare Krishna, grazie delle domande.

Non ti preoccupare, il problema non sta nell'affermare inesattezze per mancanza di conoscenza (saremmo tutti nella stessa situazione, se non ci attenessimo alle parole del maestro spirituale, Srila Prabhupada), ma nel fatto di rendere le discussioni troppo lunghe e complicate da seguire, che possano in conclusione risultare incomprensibili o comunque confusionarie per gli altri lettori.

Per questo motivo sul forum rispondiamo brevemente, mentre possiamo approfondire gli argomenti in forma privata, via mail, telefono ecc., quando e' necessario.

1) Questo e' uno schema delle principali emanazioni del Signore: www.radiokrishna.com/images/manifestations_ita.gif

Tutti i tattva provengono dall'energia spirituale del Signore.
I Visnu tattva non assumono quasi mai corpi materiali (e se raramente lo fanno, e' per Loro scelta), mentre i Jiva tattva vengono forzatamente ricoperti da un corpo materiale quando decidono di venire a contatto con l'energia materiale. Essi assumono cosi' le forme "brute" di cui parli, ma rimangono sempre gli stessi, puri e perfetti dal punto di vista spirituale, percio' non si puo' parlare ne' di evoluzione ne' di devoluzione dei tattva.

L'evoluzione consiste invece nel trasmigrare da un corpo materiale all'altro, in base alla legge del karma. L'anima individuale (il jiva tattva) puo' essere ospitata da un corpo materiale piu' o meno elevato secondo le proprie attivita' precedenti, ma non ne viene mai contaminata, dal punto di vista spirituale.

Questi argomenti sono spiegati esaurientemente nel cap. 2 della Bhagavag Gita cosi' com'e' di Srila Prabhupada (specialmente dal verso 12 in poi): www.harekrsna.it/libri_on_line/la_bhagavad_gita/capitolo_02_cont.asp

Leggendolo ti sara' chiara la differenza tra anima e corpo.

2) Lo stesso capitolo 2 della Bhagavad-Gita risponde anche alla tua seconda domanda, infatti la differenza tra forma vivente e forma non-vivente e' determinata proprio dalla presenza (o dall'assenza) dell'anima.

Un corpo "vivo" diventa "morto" quando l'anima lo abbandona, e viceversa, un aggregato di elementi materiali e' "morto", privo di coscienza, e non puo' evolvere, crescere, riprodursi ecc. senza la presenza dell'anima.

La differenza tra l'energia spirituale e quella materiale del Signore, consiste proprio nel fatto che la prima e' cosciente e la seconda non lo e'.

Una lettura attenta della Bhagavad-Gita cosi' com'e' ti potra' chiarire definitivamente la questione, con tutti i dettagli del caso.

Haribol !

Gokula Tulasi das







Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,12 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum