RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]



                                     


Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 14
 anime spirituali (nitya siddha / baddha, ndr)
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

ele
Utente Medio



35 Messaggi

Inserito il - 10/12/2008 : 18:35:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
caro Gokula,Hare Krishna,ascoltando KC,Krishna Caitanya diceva che siamo anime spirituali eterne e che siamo precipitati in questo mondo per una serie di vari motivi;vorrei sapere quali potrebbero essere questi motivi?se eravamo anche noi pieni di conoscenza e felicita' perche' mai avremmo lasciato quel posto?Haribol!!!!!

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1963 Messaggi

Inserito il - 11/12/2008 : 17:38:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cara Ele, Hare Krishna, grazie della domanda.

La caduta dell'anima spirituale nel mondo materiale, e' dovuta al proprio libero arbitrio, che le permette di interrompere (anche se temporaneamente) la propria relazione eterna con Krishna.
Sebbene pieno di felicita' e conoscenza, l'essere individuale possiede una minuscola indipendenza, che puo' esercitare per allontanarsi dal Signore, tentando di vivere senza la Sua presenza (o meglio, illudendosi che sia cosi').

Si fa l'esempio di un bambino capriccioso, che nonostante sappia che il fuoco brucia, per averlo sentito dire dai genitori ecc., vuole ugualmente avvicinarvi la mano, rischiando di bruciarsi.

Il bambino sa bene che si fara' male, tutti lo hanno avvisato che non potra' certo essere felice mettendo una mano nel fuoco, tuttavia lo vuol fare ugualmente.
Si tratta di un capriccio inutile e pericoloso, dannoso, ognuno lo capisce e lo stesso bambino ne ha coscienza (per essere stato avvertito da molte persone), ma il suo desiderio e' cosi' grande che vuole sperimentare di persona quella situazione, senza tener conto dei consigli ricevuti.

Similmente, l'anima individuale puo' desiderare di sperimentare una dimensione di vita priva di coscienza di Krishna, per una specie di capriccio inutile ed infantile, sebbene sappia bene che non ricavera' nulla di buono da tale esperienza. Tuttavia la vuole fare ugualmente, nonostante tutti gli avvertimenti ricevuti.

Cosi' viene immessa nell'ambiente materiale, dove puo' illudersi di vivere senza la presenza di Krishna.
Il motivo originale per cui desidera allontanarsi dal Signore e vivere "indipendentemente", se cosi' si puo' dire, e' il desiderio di imitarLo, di occupare la Sua posizione di supremo beneficiario di ogni cosa, e per fare questo deve necessariamente essere illuso (da Maya, la natura materiale) che possa esistere qualcosa senza alcun legame con Lui, condizione particolarmente visibile nel mondo materiale: infatti ognuno qui, relegato ad agire nel proprio "piccolo mondo", si considera un "dio", magari in famiglia, in ufficio o tra gli amici, i conoscenti ecc.

Poiche' desidera imitare Dio, all'anima individuale viene permesso di credersi tale, almeno nell'ambito del proprio (ristretto) campo d'azione materiale.
La creazione cosmica infatti, ha proprio lo scopo di dare all'essere la possibilita' di soddisfare questo desiderio, insieme alle informazioni su come tornare nel mondo spirituale, in caso capisca la (pericolosa) futilita' di questo tipo di vita e intenda riprendere la propria relazione eterna con Krishna, Dio, la persona suprema.

Il metodo per riprendere la nostra condizione originale di anime spirituali eterne, piene di felicita' e conoscenza, e' chiamato bhakti yoga ( www.radiokrishna.com/ bhaktiyoga ), e una persona intelligente se ne puo' avvantaggiare, utilizzando appropriatamente la forma di vita umana.

Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina

Francis
Utente Master



228 Messaggi

Inserito il - 11/12/2008 : 20:56:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ma come č possibile che tutto cio' si concilii col fatto che la vita nel Regno di Krishna č fatta di eterna felicitā? Se le anime cadono, questa felicitā allora non č eterna.. e se non č eterna, allora non č vero che il tempo nel mondo spirituale non scorra.. come stanno le cose?
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1963 Messaggi

Inserito il - 12/12/2008 : 09:27:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna Francis, grazie per la domanda.

Come dicevo, la parziale indipendenza dell'anima individuale le permette di rifiutare la vita eterna, piena di felicita' e conoscenza complete di cui gode nel mondo spirituale, e di vivere in un ambiente illusorio, materiale, dove il tempo esercita una funzione di controllo.

Il tempo esiste anche nel mondo spirituale, ma non controlla le anime liberate che vivono la': piuttosto le serve, fungendo da sfondo alle attivita' trascendentali del Signore e dei Suoi compagni eterni, per aumentarne il gusto.

In altre parole, non si puo' paragonare l'attivita' del tempo nel regno spirituale a quella che siamo abituati a vedere in questo mondo: soltanto quando un'anima viene catturata dall'atmosfera illusoria dell'energia materiale, diventa soggetta al fattore tempo, altrimenti non lo e' mai.
E grazie alla propria volonta', al libero arbitrio, l'anima liberata (nitya siddha) puo' decidere di farsi catturare dall'energia materiale, dove sara' poi soggetta al tempo (nitya baddha), fino al momento del suo ritorno nel mondo spirituale.

Il termine "nitya" designa infatti la possibile eternita', ma con un punto di inizio (mentre e' il termine "sanatana" che designa l'eternita' senza fine e senza inizio). Quindi l'essere che e' "nitya siddha", eternamente liberato nel regno trascendentale, puo' decidere di scendere nel mondo materiale, diventando cosi' un "nitya baddha".
Ma con il processo del bhakti yoga, puo' anche decidere di tornare nel mondo spirituale, ri-diventando cosi' un "nitya siddha", eternamente liberato.

A questo punto ci si potrebbe chiedere se le anime scendano dal mondo spirituale piu' di una volta, dato che il libero arbitrio rimane eternamente e vi e' sempre la possibilita' di fare questa scelta: ma la risposta e' no, perche' generalmente, una volta sperimentate le sofferenze e le difficolta' di una vita priva di coscienza di Krishna, nessuno sara' cosi' sciocco da riprovarci di nuovo (a questo proposito Srila Prabhupada dice infatti che di solito, dopo aver fatto questa esperienza, l'anima individuale si astiene dal sceglierla ancora).

Tuttavia la possibilita' esiste sempre, perche' il libero arbitrio e' una caratteristica intrinseca dell'anima e non le puo' mai essere tolto: la perfezione pero', e' scegliere di usare questo libero arbitrio per rimanere al servizio di Krishna, nell'ambito di una relazione eterna e completamente satura di conoscenza e felicita', senza tentare di imitarLo inutilmente.

Infatti, la stragrande maggioranza delle anime individuali sceglie di non scendere nel mondo materiale, come un bambino ubbidiente segue i consigli del padre, e non mette la mano nel fuoco per capire da solo se e' davvero pericoloso o no: in questo modo evita tanti problemi inutili, che non e' necessario accollarsi: basta fidarsi delle parole dei nostri superiori.

Noi che viviamo in questo mondo invece, rappresentiamo quella piccola frazione di figli ribelli, che hanno desiderato toccare il fuoco con la mano, senza ascoltare i suggerimenti dei superiori.
Per fortuna la misericordia del Signore e' cosi' grande che abbiamo sempre la possibilita' di correggere questa mentalita' e tornare a vivere felici con la nostra vera famiglia, nel mondo spirituale, grazie al processo del bhakti yoga: www.radiokrishna.com/bhaktiyoga

Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,12 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum