RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 05
 Coscienza di Krishna e altre religioni

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML ON
* Il Codice Forum OFF

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file
  Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
 
    

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
RKC Mayapur Inserito il - 13/01/2005 : 15:18:28
Hare Krishna a tutti, data l'attualita' del tema, quello che vi propongo adesso e' un commento di Bhaktivedanta Swami Prabhupada, in cui egli spiega come la coscienza di Krishna possa essere praticata indipendentemente dalla religione professata.

"L'opera di diffusione di questo movimento del sankirtana (Hare Krishna, n.d.r.) nei Paesi occidentali e' in atto, e nel nostro recente viaggio in citta' europee come Roma, Ginevra, Parigi e Francoforte, molti studiosi e teologi cristiani, sacerdoti, filosofi e yogi sono venuti ad incontrarci; per grazia di Krishna essi hanno potuto constatare che questo movimento per la coscienza di Krishna, il culto della bhakti, offre la conclusione piu' elevata.

Seguendo le orme di Sri Catanya Mahaprabhu stiamo cercando di dimostrare a tutti che il servizio devozionale offerto al Signore e' raccomandato in ogni Scrittura.
Se una persona e' religiosa, deve accettare la suprema autorita' del Signore, diventare Suo devoto e cercare di amarLo.

Questo e' il vero principio su cui poggia la religione.

Non importa se siamo cristiani, musulmani o qualsisi altra cosa. Dobbiamo solo riconoscere la sublime posizione di Dio, la persona suprema, e servirLo.

Non si tratta di essere cristiani, musulmani o indu', dobbiamo avere una religione pura ed essere liberi da ogni designazione materiale. In questo modo e' possibile apprendere l'arte del servizio devozionale.

Questo argomento attrae tutte le persone intelligenti, ed e' per questa ragione che il movimento per la coscienza di Krishna sta affermandosi in tutto il mondo...". (Caitanya Caritamrita, Madhya Lila 25.20)




RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,05 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum