RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]



                                     


Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 05
 trovare la forza
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'Ŕ:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Viandante
Utente Medio



Piemonte


20 Messaggi

Inserito il - 29/05/2005 : 10:03:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
questa Domenica,mi sono alzato alle 6,per andare a sentire la parola di Krishna,ma sono tornato dopo un ora a letto,la materia,o la pigra
mente mi ha fatto tornare nel torpore del letto,o quasi smesso di fumare,ma ieri sera ne ho accese due,e sono andato a letto con un senso di colpa,fermezza,ho avuto ieri la risposta di alcuni esami medici per mia moglie,non sono ottimi,vedremo domani,ma dentro di me
una imprecazione contro tutto e tutti,perchŔ??

Ma per˛ ce una parte di me che mi parla e invita ad andare avanti,e mi riccordo di quella preghiera,dei passi,colui che camminando assieme al Signore contava 4 passi,due suoi e due di Krishna,ad un certo punto ne conto solo due,ed esclm˛"Signone avevi promesso di stare sempre con me,ora vedo solo due passi,perchŔ mi hai abbandonato??
Krishna gli rispose,no ti ho preso in braccio,perchŔ tu sentis meno
la fatica.

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1958 Messaggi

Inserito il - 29/05/2005 : 23:18:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna Angelo, grazie del messaggio sincero.
Non preoccuparti, all'inizio e' normale dondolare su e giu' tra nuove e vecchie abitudini, continua semplicemente il processo del bhakti-yoga, soprattutto il canto del mantra Hare Krishna, e gradualmente tutto il resto si risolvera'.

Non conosco la fonte dell'aneddoto che racconti su Krishna, ma certamente non si applica alla nostra attuale posizione.
La guida diretta di Krishna e' riservata alle persone molto elevate nel servizio devozionale.

Per noi valgono, invece, le indicazioni delle persone sante, delle scritture e del maestro spirituale, cioe' seguire attentamente il metodo di purificazione prescritto, per ottenerne il risultato. A quel punto, e non prima, potremo relazionare direttamente con Krishna.

Impegnati sinceramente nel canto del mantra, nel modo piu' costante possibile, mantieni un numero minimo di giri di japa ogni giorno, ed aumentalo gradualmente fino a 16 (almeno), studia i libri di Srila Prabhupada. Con queste semplici pratiche riuscirai gradualmente ad uscire dalla confusione e diventare felice e sicuro di cio' che devi o non devi fare.

A presto, Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina

Viandante
Utente Medio



Piemonte


20 Messaggi

Inserito il - 30/05/2005 : 08:42:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
hARE kRISHNA E un anedotto che ho trovato scritto sul sito di Bergamo,naturalmente una metafora,io lo inteso nel senso che non si Ŕ mai soli,anche se ci pare.
Ho iniziato con la japa,pensavo.............e che ci vuole,e no
la mente vuole viaggiare e ti fa sbagliare,bene ottimo metod di concentrazione.

Grazie e HARIBOI

ANGELO


Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1958 Messaggi

Inserito il - 30/05/2005 : 14:30:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie della precisazione sulla fonte dell'aneddoto, tuttavia le scritture vediche non parlano mai per metafore, ma esprimono il significato diretto, sia con storie realmente accadute, che attraverso esempi plausibili, reali.
Solo in casi particolari, sono usate delle metafore con uno scopo particolare, annunciando chiaramente che il tale racconto e' inventato e non reale.
Ora, sinceramente parlando, l'aneddoto da te riportato ha tutta l'aria di essere inventato, e poiche' non e' presente in alcuno dei moltissimi libri scritti da Srila Prabhupada, e non e' un racconto famoso nell'ambiente devozionale, non lo ritengo sufficientemente attendibile, soprattutto per i motivi che ti ho scritto l'altra volta: al nostro livello, non possiamo aspettarci di poter interagire direttamente con Dio. Dobbiamo prima qualificarci, seguendo il metodo prescritto.

Il metodo prescritto e' composto dal canto del mantra Hare Krishna e dallo studio dei libri di Srila Prabhupada (ed e' indispensabile confrontare sempre ogni istruzione ricevuta, da qualunque fonte, sui suoi stessi libri).

Quindi non prendere per buono tutto quello che leggi, ma controlla prima che la fonte sia Srila Prabhupada, altrimenti il rischio di essere rallentati nel processo di avanzamento spirituale aumenta.

Certamente non siamo mai soli, siamo sempre in compagnia di Srila Prabhupada leggendo i suoi libri, perche' le persone spiritualmente avanzate sono a livello dell'Assoluto, percio' non differiscono dalle loro foto, dai loro insegnamenti, dal loro ricordo, eccetera.

Fai bene inoltre a proseguire il canto nonostante tutte le difficolta' imposte dalla mente, che si rifiuta di essere controllata. Sebbene non sia facile, specialmente all'inizio, gradualmente lo diventera'.

Buon proseguimento e a presto, Hare Krishna !

Gokula Tulasi das

Torna all'inizio della Pagina

Viandante
Utente Medio



Piemonte


20 Messaggi

Inserito il - 01/06/2005 : 07:12:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna,

Si Gokula,condivido pienamente e comprendo il tuo chiarimento,penso che domani andro a prendere due libri dal Devoto indicatomi,e leggero,comprendo la profonditÓ(ho lettto e riletto la tua rispista e meditata)di quanto scritto,e certamente anzi senza certamente la metafora su citata e contenente di una visione di Krishna e un porsi contrastante con la realtÓ.
Ti pongo una domanda?
Molti di noi hanno oggetti in varie leghe metaliche,rafiguranti es.
Cristo,santi,la Madonna,ecc.ecc.
E ho letto da qualche parte,che sareb oport evitare di portarli,
e vero??
Ti ringrazio te e tutta RKC,
Buona Giornata

Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1958 Messaggi

Inserito il - 01/06/2005 : 09:10:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Citazione:
...la metafora su citata e contenente di una visione di Krishna e un porsi contrastante con la realtÓ.
Piu' che altro e' fuori contesto, cioe' non applicabile alla nostra situazione, anche ammesso che l'aneddoto sia vero.
Citazione:
Molti di noi hanno oggetti in varie leghe metaliche,rafiguranti es.Cristo,santi,la Madonna,ecc.ecc.
E ho letto da qualche parte,che sareb oport evitare di portarli,
e vero??
C'e' chi dice che sarebbe opportuno evitare di portare metalli non nobili sul corpo, perche' interferiscono con il campo elettromagnetico, e altri dicono che e' meglio evitare del tutto ogni metallo, ma questo, indipendentemente dalla coscienza di Krishna.

Semmai, le immagini sacre non andrebbero portate in luoghi impuri come il bagno, ecc., questo si' (che siano su metallo o altro).

Sono molto contento che ti appresti a leggere i libri di Srila Prabhupada, che sono una fonte di informazioni trascendentali per eccellenza. Con uno studio attento e costante, potrai avanzare con passo sicuro verso la realizzazione spirituale.

A presto, Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina Ŕ stata generata in 0,16 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum