RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 CORSI DI STUDIO
 Introduzione allo Srimad Bhagavatam
 I 4 versi originali dello Srimad Bhagavatam
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Autore Discussione Precedente Discussione   

RKC Mayapur
Amministratore

RKC

Estero


1938 Messaggi

Inserito il - 12/03/2005 : 08:05:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna a tutti ! Questo breve corso introduttivo allo studio dello Srimad-Bhagavatam, ha lo scopo di proporre una visione d'insieme riassuntiva degli argomenti contenuti nell'opera.

La conoscenza trascendentale contenuta nei 18.000 versi dello Srimad Bhagavatam e' stata espansa, attraverso la catena disciplica di maestri spirituali autentici, a partire dal "catur-sloki-bhagavatam", cioe' dai 4 versi originali, pronunciati dal Signore Supremo, Sri Krishna, durante una conversazione con Brahma, primo essere creato e capostipite della successione disciplica di maestri spirituali autentici chiamata "Brahma-gaudiya-vaisnava-sampradaya".

Il primo verso dello Srimad Bhagavatam, tra le altre cose ci informa che:

...tene brahma hridaya adi kavaye...

"...fu Lui [Krishna, Vasudeva] che imparti' la conoscenza vedica al primo essere creato, Brahma, nel suo cuore..." (Srimad Bhagavatam 1.1.1).

Dopo mille anni celesti di severe austerita' (tapasya), compiute con lo scopo di conoscere la Verita' Assoluta, Brahma pote' finalmente incontrare il Signore supremo, Krishna, nella Sua forma di Govinda.

Fu allora che Gli pose 4 domande fondamentali, dalle risposte alle quali, e' stato successivamente sviluppato tutto lo Srimad-Bhagavatam.
Queste 4 domande e le relative risposte del Signore costituiscono cio' che si chiama il "catur-sloki-bhagavatam", cioe' i 4 versi originali dello Srimad Bhagavatam: vediamoli.

Le domande di Brahma:

1) Quali sono le forme del Signore, sia nella materia che nella trascendenza ? (S.B. 2.9.33)

2) Come agiscono le diverse energie del Signore ? (S.B. 2.9.34)

3) Come il Signore manipola le Sue diverse energie ? (S.B. 2.9.35)

4) Come sara' istruito Brahma sul modo di compiere il dovere assegnatogli ? (S.B. 2.9.36)


Le risposte del Signore:

1) Krishna e' la radice originale di ogni forma, sia trascendentale che materiale. (S.B. 2.9.33)

2) Maya, l'energia illusoria del Signore, fa apparire reale la manifestazione cosmica, che sembra non avere alcuna relazione con Lui. Ma e' solo un'illusione, perche' ogni cosa poggia sull'esistenza di Dio. (S.B. 2.9.34)

3) L'energia esterna del Signore crea gli elementi materiali che entrano negli universi manifestati, e simultaneamente restano anche al di fuori di essi. Similmente, il Signore esiste all'interno di tutto cio' che e' creato, e contemporaneamente Egli e' anche all'esterno di ogni cosa. (S.B. 2.9.35)

4) L'istruzione trascendentale si puo' ricevere ponendo domande, con atteggiamento sottomesso, ad un maestro spirituale autentico. (S.B. 2.9.36)


Come abbiamo detto, tutto lo Srimad Bhagavatam (e quindi anche tutte le scritture vediche, di cui l'opera e' il commento naturale, dato dallo stesso autore) si basa sui principi enunciati in questi 4 versi: leggendone il commento di Bhaktivedanta svami Prabhupada si potra' approfondire la conoscenza che sta alla base della trascendenza.

La prossima volta vedremo quali sono i 10 argomenti guida, trattati dallo Srimad Bhagavatam.

Haribol

Gokula Tulasi das
  Discussione Precedente Discussione   
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,09 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum