RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 03
 questione forse superflua
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

raff
Utente Normale


Emilia Romagna


5 Messaggi

Inserito il - 15/03/2004 : 15:38:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Vorrei chiedere una cosa che in un qualche modo puo' apparire stupida o inutile,ma che comunque mi incuriosisce.
Vorrei chiedere come si pone la coscienza di Krishna nei confronti dei tatuaggi,sempre che vi sia(anche se ne dubito) una posizione precisa). Questo lo chiedo perche' ieri in Tv in un programma si parlava di questo e ho appreso che per esempio per l'ebraismo il tatuaggio e' a tutti gli effetti una cosa "impura";il che mi ha sorpreso.
Grazie e scusatemi se trovate il mio dubbio inopportuno.
saluti

yasodanandana
Utente Medio


Toscana


47 Messaggi

Inserito il - 15/03/2004 : 21:31:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
e' un modo di ornare il corpo, di abbellirsi, come truccarsi, pettinarsi o vestirsi per risultare piu' attraenti nei gruppi di amici o per il sesso opposto. Non e' concettualmente un atto piu' significativo di altri tipi di piaceri o gratificazioni, io non lo farei perche' mi sembrerebbe inutile provare dolore o fastidio per una cosa del genere, non mi piace molto esteticamente e poi e' una faccenda definitiva o reversibile solo per via "plastico chirurgica". Poi esistono praticanti hare krishna artisti, "rocchettari", o semplicemente ragazzi e ragazze giovani con tatuaggi, magari col mantra hare krishna, la figura di jagannath, OM o altri simboli.. e io non mi azzardo in nessun modo a dare giudizi di nessun tipo.

Si potrebbe forse parlare di "austerita' fatta per motivi futili" volendo essere "tecnici" ma non penso valga la pena (almeno nel mio stato di coerenza e fedelta' agli insegnamenti di krishna) di tecnicizzare piu' di tanto

Tutti devono semplicemente cantare hare krishna, tatuati, non tatuati, truccati, biondi, mori, mechati e a boccoli..

con questo, hai fatto bene a chiedere anche perche' col pretesto dei tatuaggi si potrebbe parlare di chi e' veramente il proprietario del corpo, di cos'e' una "penitenza", del significato della sofferenza, se la sofferenza in se e' una fonte di avanzamento nello spirito, dei segni o simboli che contraddistinguono "ecclesiasticamente" alcuni spiritualisti eccetera

quindi tema di non grande importanza di per se ma pieno di stimoli per la discussione di temi trascendentali(a mio parere)
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 15/03/2004 : 21:41:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna, Raff, non ti preoccupare, e' necessario fare molti tipi di domande per capire i numerosi aspetti della coscienza di Krishna.
Secondo le Scritture Vediche il corpo non e' nostro, ma e' proprieta' di Dio e, per chi lo accetta, del maestro spirituale, percio' deve essere usato per fare piacere a loro: questa e' la linea di principio, percio' e' facile intuire la posizione di questa "moda" del tatuaggio rispetto alla volonta' del Signore, anche se non mi risulta che Srila Prabhupada ne abbia mai parlato.
Nel "Nettare della Devozione" e' affermato che si puo' "scrivere il mantra Hare Krishna sul proprio corpo", usando dell'argilla sacra a mo' di Tilaka (il segno distintivo a forma di "v" che i vaisnava si fanno di solito sulla fronte), tuttavia e' una pratica inusuale, specialmente in Occidente. Non ricordo di aver mai sentito parlare di tatuaggi, ma potrebbe essermi sfuggito, magari altri possono intervenire se hanno piu' informazioni.

Haribol
Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina

raff
Utente Normale


Emilia Romagna


5 Messaggi

Inserito il - 19/03/2004 : 17:56:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie mille per la gentile ed esauriente risposta.
In effetti e' vero,da una domanda forse non di grande spiritualita' e importanza,se ne potrebbero tratte gli spunti per discussioni ben piu' rilevanti.
Poi volevo chiedere:avevo ordinato a un devoto la Bhagavad -gita e anche il(un)mala....ma non ho piu' avuto risposta da questa persona quindi ci rinuncio. Sapreste voi dirmi a chi o dove rivolgermi per avere queste cose?Purtroppo vivo in Emilia ,e a quanto me risulta non ci sono ne' centri,ne' templi,ne' gruppi attivi.
Grazie mille.Ciao
Torna all'inizio della Pagina

yasodanandana
Utente Medio


Toscana


47 Messaggi

Inserito il - 19/03/2004 : 19:38:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mi vengono in mente tre sole cose.. o fai una gita domenicale a villa vrindavana vicino all'uscita autostradale di certosa a firenze oppure a simile distanza, in provincia di vicenza, prabhupada desh.. albettone

oppure ti puo' aiutare gokula tulasi prabhu e mandarti qualcosa per posta

oppure io abito "un po' " a bologna, e vado, anche se non spessissimo, a villa vrindavana o prabhupadadesh.... yasodanandana@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 19/03/2004 : 21:08:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Raff, Hare Krishna, i libri puoi ordinarli per telefono alla BBT Italia, numero 055 8076414. Qui c'e' l'elenco completo:
http://www.harekrsna.it/i_libri/i_libri.htm
Alcuni sono on-line, sul nostro sito si possono anche ascoltare, oltre che leggere: http://www.radiokrishna.com/books_online.php

Per quanto riguarda l'Emilia, dovrebbero esserci almeno 3 gruppi attivi, uno a Bologna, uno a Ferrara e uno a Riccione, puoi trovare i recapiti sul nostro sito, alla pagina dei centri, cioe' qui:
http://www.radiokrishna.com/centri_italia.php

Spero che ti possano essere utili, buona lettura e a presto, Haribol !

Tuo servitore in coscienza di Krishna
Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina

daniela
Utente Normale




5 Messaggi

Inserito il - 12/05/2004 : 12:56:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io ho da poco fatto un tatuaggio (il primo e l'ultimo).
Ho ripreso da poco a leggere i libri di Srila Prabhupada ed a cantare qualche giro, ed in qualche modo ho voluto sottolineare in modo evidente e permanente che volevo ricominciare un minimo di percorso devozionale.
Per farla breve, sono andata da un tatuatore con la Bhagavad-gita, e mi sono fatta tatuare il nome di Arjuna sulla spalla sinistra, poco sopra il cuore. Facendolo, ho sperato di potermi sottomettere alla misericordia di un maestro, proprio come fa Arjuna nella Bhagavad-gita.

Non dico che sia un gesto importante, o che tutti i devoti dovrebbero farlo, o altre sciocchezze del genere: solo che per me è stato importante e significativo.
Hare Krishna a tutti!
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 12/05/2004 : 13:24:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cara Daniela, Hare Krishna, grazie del tuo intervento, dal quale traspare una forte sincerita' d'intenzioni, segno sicuro che presto il tuo impegno nel servizio potra' aumentare facilmente, in accordo ai tuoi desideri. Saremo lieti di avere la tua associazione, spero che parteciperai all'approfondimento della Bhagavad-Gita (ho visto il tuo altro intervento, a cui rispondero' tra poco) e al forum in generale.

A presto, Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,16 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum