RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]



                                     


Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 25
 Capire i divertimenti di Krishna..
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Francis
Utente Master



228 Messaggi

Inserito il - 18/10/2014 : 12:16:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna,
so che questo è un argomento difficilmente spiegabile in un forum, ma nonostante abbia letto le spiegazioni di Srila Prabhupada non riesco a capire (penso per miei limiti) il libro di Krishna... il comportamento di Krishna assomiglia a quello di un eroe della mitologia greca.. un semidio... tipo Ercole per intenderci... fa cose umane o meglio superumane... a volte un Hulk altre un Superman.. ma Dio lo vedo diversamente.. Perchè sconfiggere mostri, tori giganti ecc con la forza, seppure super, quando Dio potrebbe smolecolare, disintegrare un mostro soltanto pensando di farlo???

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1958 Messaggi

Inserito il - 21/10/2014 : 20:38:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Francis, Hare Krishna, grazie della domanda !

Non ti preoccupare, e' normalissimo non riuscire a capire la posizione di Krishna quando svolge i Suoi divertimenti: perfino saggi eruditi, esseri celesti importanti e addirittura Brahma e Siva stessi, i piu' grandi devoti del Signore in questo Universo, non riuscivano a comprendere perche' Krishna, Dio, la persona suprema, l'origine di ogni cosa e di ogni essere, Colui che possiede tutte le potenze, si dilettasse nel giocare il ruolo di semplice pastore di villaggio insieme con i Suoi amici.

Brahma in particolare, il creatore di questo Universo, rimase attonito nell'apprendere che quel "piccolo pastore" era proprio Dio, la persona suprema, nonostante giocasse con le mucche e facesse colazione con altri bambini di villaggio, quando apparve sulla Terra 5000 anni fa.

Questo episodio, chiamato "Brahma Vimohana lila" (la confusione di Brahma) e' narrato proprio nel Libro di Krishna, nei capitoli 13 e 14, ed una sua lettura ti chiarira' il punto.

In poche parole si puo' dire che la persona di Krishna si dedica eternamente ai propri divertimenti, in compagnia dei Suoi devoti intimi, sul pianeta spirituale piu' elevato, Krishnaloka, e che a volte scende su questo o su altri pianeti dell'Universo materiale, per svolgervi una qualche missione.

Nel caso di 5000 anni fa, Gli fu richiesto dagli esseri celesti di venire ad uccidere i molti potenti demoni che soggiogavano la Terra, a quel tempo. Cosi' Egli esaudi' la loro richiesta, pur continuando a svolgere i Suoi divertimenti, con lo stesso entourage, che Egli Si porta dietro cosi' com'e' dal mondo spirituale, ogni volta che appare.

In questo modo, anche le anime condizionate che vivono sul pianeta in cui Egli scende (in questo caso la Terra), hanno l'occasione di purificarsi in vari modi, e di tornare nel mondo spirituale insieme a Lui, alla fine (o durante) i Suoi divertimenti.

Perfino i demoni che Egli uccide, raggiungono la piu' alta meta spirituale.

Infatti Krishna Stesso spiega nella Bhagavad Gita (capitolo 4, verso 8), i due motivi principali della Sua discesa nel mondo materiale:

"Discendo di era in era per liberare le persone pie, annientare i miscredenti e ristabilire i princìpi della religione".

SPIEGAZIONE

"... Il Signore ha molti agenti che possono occuparsi di distruggere i demoni. Egli viene personalmente solo per alleviare le sofferenze dei Suoi puri devoti, perseguitati senza tregua dagli esseri demoniaci. I demoni sono sempre pronti ad assalire i devoti, anche se capita che appartengano alla loro stessa famiglia. A questo proposito, le Scritture riportano le persecuzioni che Prahlada Maharaja dovette subire da suo padre Hiranyakasipu, e quelle che Vasudeva e Devaki, padre e madre di Krishna, subirono da Kamsa, fratello stesso di Devaki, soltanto perché Krishna doveva nascere dalla loro unione. E Krishna apparve per liberare Devaki piuttosto che per sopprimere Kamsa, anche se queste due missioni furono compiute simultaneamente. Perciò il verso dice che il Signore discende in differenti forme, chiamate avatara, per liberare i devoti e annientare i miscredenti".

----------------------

Sebbene il Signore "annienti" i demoni uccidendoli, in realta' sta facendo loro il piu' grande favore, purificandoli da tutte le attivita' colpevoli che hanno fatto e mandandoli direttamente nel mondo spirituale, destinazione che non avrebbero mai potuto raggiungere con una vita cosi' peccaminosa.

Queste "uccisioni" pero', avvengono nell'ambito dei Suoi divertimenti, percio' a volte Krishna uccide un demone con la mano, oppure con un albero, o in un altro modo inconsueto, ma divertente per i Suoi amici pastori, che lo osservano. Tutto questo fa parte del Suo divertimento, per il piacere dei Suoi compagni e del Suo.

Certamente Krishna potrebbe distruggere tutti i demoni soltanto col pensiero, o incenerire l'Universo o l'intera creazione materiale con il semplice movimento di un sopracciglio, ma poiche' gioca il ruolo di piccolo pastore, si "immedesima" in tale ruolo fino in fondo, e cosi' utilizza dei metodi allo stesso tempo semplici e "divertenti".

Si puo' fare l'esempio, naturalmente imperfetto e limitato, di un potente capo di stato, a cui tutti i ministri e generali obbediscono immediatamente, quando egli da' ordini dal suo ufficio.
Ma lo stesso capo di stato, quando va a casa, magari viene fatto oggetto di scherzi dal proprio figlio o di lamentele dalla propria moglie... Che non gli obbediscono affatto :-)

Oppure la stessa persona, il capo di stato, a casa potrebbe giocare alla lotta col piccolo figlio e fingere di essere vinto, anche se in realta', magari la nazione che egli governa e' una delle piu' potenti del mondo...

Tale diverso comportamento e' dovuto alla differente relazione che il capo di stato mantiene, con i suoi dipendenti e con la famiglia, pur essendo la stessa persona.

Similmente (ma molto piu' in grande :-), Krishna di solito gioca con i Suoi amici pastorelli e Si diverte in vari modi alla stregua di un semplice bambino (trascendentale, pero' :-), ma all'occorrenza mostra il Suo aspetto onnipotente ed uccide i demoni che Lo attaccano, in un modo che "si addice alla situazione", per cosi' dire.

Lo so, non e' affatto facile da capire, nemmeno per i piu' grandi saggi, ma continuando la lettura dei libri di Srila Prabhupada, anche questo concetto ci verra' chiarito, sotto molti aspetti diversi, ed almeno intellettualmente potremo acquisirlo.

Buona lettura e alla prossima, Haribol !

Gokula Tulasi das
(RKC Mayapur)








Torna all'inizio della Pagina

Francis
Utente Master



228 Messaggi

Inserito il - 21/10/2014 : 21:08:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie.... molto illuminante... leggerò i capitoli che citi del Libro di Krishna e tornerò eventualmente a disturbarti...
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1958 Messaggi

Inserito il - 22/10/2014 : 00:52:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Nessun disturbo Francis, anzi e' sempre un grande piacere parlare di Krishna !

Un caro saluto, Haribol !
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,12 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum