RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]



                                     


Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 UTILITA'
 Programma Spirituale
 Applicazione del Tilaka Vaisnava
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione   

RKC Mayapur
Amministratore

RKC

Estero


1972 Messaggi

Inserito il - 27/07/2012 : 17:14:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
IL VISHNU-TILAKA

Il simbolo sacro che purifica e protegge il corpo





Nella cultura vedica, il primo simbolo di protezione e purificazione del corpo e’ il tilaka, il simbolo di Dio, fatto con l’argilla sacra del Gange con cui il devoto segna il proprio corpo in tredici diversi punti. Se non si ha a disposizione la sacra argilla del Gange, si puo’ fare il tilaka con dell’acqua.

Normalmente il vaisnava si distingue sia per il tilaka, che segna tutto il suo corpo, sia per il Tulasi-mala, la collana di perline di legno fatta con la sacra pianta di Tulasi. Anche quest’ultima e’ un potente simbolo di protezione oltre che di devozione.

Nel Padma Purana e’ detto:

“Coloro che portano al collo perle di Tulasi, che consacrano il loro corpo in dodici punti, segnandoli con gli emblemi che Vishnu tiene nelle quattro mani (la conchiglia, la mazza, il disco e il fiore di loto) - trasformando cosi’ le membra del loro corpo in altrettanti templi di Vishnu – , e che segnano la fronte col Vishnu-tilaka devono essere riconosciuti come devoti di Vishnu. La loro presenza in questo mondo e’ sufficiente a purificarlo e i luoghi dove essi abitano diventano identici a Vaikuntha.”

Nello Skanda Purana troviamo un altro verso che dice:

“Coloro il cui corpo e’ segnato di tilaka e di gopi-candana ed e’ segnato ovunque coi santi nomi del Signore e il cui collo e petto sono ornati di Tulasi-mala (*), non sono mai avvicinati dagli Yamaduta(**)”.

* Tulasi-mala: collana sacra di perle di Tulasi.
** Yamaduta: servitori di Yamaraja, il signore della morte.


Applicazione del Tilaka

Una volta preparata l’argilla sacra del Gange o l’acqua consacrata, si applica il tilaka sul corpo recitando un mantra per ogni punto, utilizzando il dito anulare della mano destra (e della mano sinistra dove necessario). I mantra che i vaisnava recitano mentre si applicano il tilaka sul corpo sono i seguenti:



1. om keshavaya namah (al centro della fronte);

2. om narayanah namah (centro ventre, sopra l’ombelico);

3. om madhavaya namah (sul petto);

4. om govindaya namah (al centro della gola);

5. om vishnave namah (sulla parte bassa del fianco destro);

6. om madhusudanaya namah (sul braccio destro);

7. om trivikramaya namah (sulla spalla destra);

8. om vamanaya namah (sulla parte bassa del fianco sinistro);

9. om sridharaya namah (sul braccio sinistro);

10. om hrishikeshaya namah (sulla spalla sinistra);

11. om padmanabhaya namah (sulla schiena, all’inizio del tratto toracico);

12. om damodaraya namah (schiena, zona lombare);

13. om vasudevaya namah (dietro la testa, sulla nuca).





Una versione in formato PDF di questa discussione puo' essere scaricata qui: www.radiokrishna.com/fclick/fclick.php?fid=105


Testo e immagini: cortesia Murari Caitanya das - Accademia Arti Guerriere Vediche ( www.ksatriya-dharma.com )

  Discussione Precedente Discussione   
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,09 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum