RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 21
 Anima e brahmajoti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

miky
Utente Normale



8 Messaggi

Inserito il - 30/08/2010 : 15:49:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
HARE KRISHNA GOKULA !!!
Vorrei porti una domanda a proposito dello stato in cui l'anima soggiorna nel brahmajoti meta degli "impersonalisti".
Mi spiego:in questa condizione intermedia tra realtà samsarica e spirituale, l'anima possiede sempre il suo corpo sottile oppure è privo di qualsiasi involucro pur mantenendo la sua individualità?
Ciao, Miky!

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 01/09/2010 : 09:03:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Miky, Hare Krishna, bentornato e grazie dell'interessante domanda !

Il brahmajyoti e' la copertura della potenza interna del Signore, ed e' conosciuto anche come Sua effulgenza, o radiosita' personale (cioe' del Suo corpo).

Non ci sono elementi materiali, nel brahmajyoti, grossolani o sottili che siano. Percio' quando un'anima si immerge nel brahmajyoti non porta con se' alcun involucro materiale.

In realta' questa posizione e' spirituale, ma poiche' nel brahmajyoti non c'e' varieta' ne' alcuna attivita', mentre l'anima e' attiva per natura (come parte infinitesimale di Krishna), essa vorra' fare qualcosa, prima o poi, ma non avendo accesso alle attivita' spirituali dei pianeti Vaikuntha, sara' costretta a ricoprirsi nuovamente di un corpo materiale, per manifestarvi questa sua tendenza ad agire.

E una volta ricoperta da un corpo materiale, sara' di nuovo soggetta al karma e al samsara.

Per questo motivo la liberazione impersonale, che porta alla fusione nel brahmajyoti, e' temporanea e non definitiva.


Stammi bene Miky, alla prossima, Haribol !

Gokula Tulasi das

Torna all'inizio della Pagina

miky
Utente Normale



8 Messaggi

Inserito il - 01/09/2010 : 22:49:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Per amor di precisione:l'anima nel bramhajoti possiede nessun tipo di corpo materiale, nemmeno la "svirupa siddhi" di cui si riapproprierà una volta tornato su vaikunta?
Se così fosse, come può l'anima mantenenere l'individualità senza un corpo, materiale o spirituale che sia?
Un grazie anticipato per la pazienza che spero mi dimostrerai!

Miky
Torna all'inizio della Pagina

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1982 Messaggi

Inserito il - 02/09/2010 : 00:14:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna Miky, la svarupa siddhi e' il corpo spirituale originale dell'anima, grazie al quale essa puo' scambiare una relazione personale con Krishna: questo corpo riposa nei mondi Vaikuntha, in attesa che l'anima si risvegli, per tornare ad agirvi.

Essendo il brahmajyoti privo di attivita' e di relazioni, la svarupa siddhi non vi si manifesta, ma rimane "inerte", incosciente: la liberazione impersonale, infatti, non permette il risveglio dell'anima nella propria svarupa siddhi, e per questo motivo non e' definitiva, come dicevamo nella discussione precedente.

Tuttavia l'anima spirituale rimane eternamente un individuo a se' stante, a livello energetico, che sia immersa nel brahmajyoti o meno, proprio come un uccello verde che si confonda tra le foglie verdi di un albero: rimane sempre lo stesso uccello.

Il fatto di non agire nella propria svarupa siddhi, non significa non essere piu' individui. L'individualita' e' intrinseca, all'anima spirituale: non c'e' bisogno di un corpo, materiale o spirituale che sia, per "rendere" l'anima individuale.

L'anima spirituale e' sempre un individuo, emana cosi' dal Signore e rimarra' eternamente cosi' (a questo proposito puoi consultare il capitolo 2 della Bhagavad-Gita, che spiega le qualita' dell'anima spirituale, tra cui l'immutabilita', l'indivisibilita' ecc. ecc.).

L'anima non puo' mai venir separata o perdere la propria individualita', neppure quando si immerge nel brahmajyoti: si tratta soltanto di un'altra posizione temporanea, dove l'anima trova rifugio per un po', proprio come un uccello verde puo' mimetizzarsi tra le foglie di un grande albero verde per qualche tempo, ma prima o poi, come quest'ultimo dovra' volare via per condurre la propria vita reale, cosi' anche l'anima individuale dovra' riprendere un corpo, materiale o spirituale, per manifestarvi la propria tendenza all'azione.

Immergersi nel brahmajyoti non annulla questa necessita'.

Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina

miky
Utente Normale



8 Messaggi

Inserito il - 02/09/2010 : 18:41:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Compreso!
Grazie mille per la precisazione!
Stammi bene anche tu Gokula, HARE KRISHNA!

MIKY
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,14 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum