RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 18
 Geova
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Hara.das
Utente Medio


Lombardia


31 Messaggi

Inserito il - 09/09/2009 : 02:30:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
A proposito di Geova ....

I devoti come devono affrontare questo argomento ?

Chi č Geova e nelle scritture Vediche compare qualche descrizione... [parte cancellata dal moderatore]

In attesa di una tua risposta offro i miei rispettosi omaggi a te Gokula e a tutto lo "staff" di radio Krishna centrale x l'ottimo servizio offerto ...

HARE KRISHNA !!

RKC Mayapur
Amministratore

RKC


Estero


1938 Messaggi

Inserito il - 10/09/2009 : 10:59:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Caro Hara das, Hare Krishna,

da una breve ricerca in internet, troviamo che il termine "Geova" sarebbe la traduzione latino-italiana di "Yehowah", una delle diverse possibili vocalizzazioni del tetragramma biblico "tetragrammaton", cioe' la sequenza di quattro lettere ebraiche (yod, he, waw, he) che comporrebbero il nome proprio di Dio nella Bibbia ebraica (translitterato in caratteri romani con YHWH).

Dato che nella lingua ebraica non si scrivono le vocali, l'ebraismo ritiene persa la corretta pronuncia del nome sacro. Da cio' e' nata, a partire dal XVI secolo e soprattutto da parte di studiosi cristiani, una ricerca approfondita e vasta tuttora in discussione.

Nel testo masoretico (la versione ebraica della Bibbia ufficialmente in uso fra gli ebrei), il tetragramma compare con le vocali di Adonai per ricordare al lettore di pronunciare Signore.

[Tratto da: http://wapedia.mobi/it/Geova ]
--------------

In tale contesto, esiste grande disaccordo tra le varie fedi religiose del mondo, a riguardo delle diverse interpretazioni possibili del tetragramma: per esempio, alcuni accettano come valida solo la vocalizzazione "YaHWeH", traducendola in italiano con "eterno" od "onnipotente". E cosi' via.

Percio' siamo di fronte al solito approccio speculativo, tipicamente occidentale, di persone che pensano di poter comprendere la verita' sulla natura spirituale del Signore con uno studio accademico, linguistico, filosofico o storico delle scritture.

Ma questo non e' possibile, infatti l'uomo possiede una mente e un'intelligenza sempre imperfette, e non puo' accedere al livello trascendentale con i propri sforzi, per quanto grandi possano essere (nemmeno se tante persone si uniscono... I sensi, la mente e l'intelletto umano restano soggetti a molti limiti, errori ed imperfezioni).

La conoscenza spirituale deve invece provenire dal Signore Stesso, ed essere riportata cosi' com'e' attraverso una successione di maestri spirituali autentici, che non vi introduca alcuna alterazione. Altrimenti, non c'e' garanzia di veridicita'.

La filosofia di vita che e' nata intorno all'interpretazione data dai testimoni di Geova alle scritture, nonostante la buona fede in un aspetto autentico di Dio (la parola "Geova" deriva in qualche modo dal tetragramma, anche se forse in modo impreciso), rimane anch'essa, pero', imperfetta e soggetta all'errore, perche' non si attiene ad un metodo di acquisizione della conoscenza discendente, da maestro a discepolo, bensi' ascendente, speculativo, in modo del tutto simile a quello "cristiano-cattolico", di cui abbiamo gia' parlato ampiamente qui: http://padasevanam.mediarama.com/rkcforum/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1314

Un devoto di Krishna, comunque, in accordo alle circostante, cerca sempre di dare informazioni spirituali genuine, provenienti dalla successione disciplica di maestri, a tutte le persone che, pur essendo spesso in buona fede, sono confuse da questa o quella teoria sulla verita' assoluta, diffusa da una o dall'altra fede religiosa, in modo che possano intraprendere un percorso sicuro di realizzazione spirituale o, almeno, seguire i principi religiosi della propria fede in modo piu' consapevole.

Infatti il compito dei devoti di Krishna non e' quello di "convertire" qualcuno da una fede ad un'altra, ma quello di indirizzare tutti verso l'aspetto piu' elevato di ogni principio religioso, l'amore per Dio.

E il metodo per raggiungere questo risultato, nell'ambito di qualsiasi fede religiosa, e' il bhakti yoga, come descritto qui: www.radiokrishna.com/bhaktiyoga


Haribol !

Gokula Tulasi das
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,11 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum