RKC Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]



                                     


Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RADIO KRISHNA CENTRALE
 DOMANDE E RISPOSTE N. 18
 manu
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

ele
Utente Medio



35 Messaggi

Inserito il - 07/09/2009 : 12:14:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna,umili omaggi,tutte le glorie a Srila Prabhupada,per favore vorrei chiedere chi sono i manu e qual'e' la loro funzione?grazie infinite per il servizio che offrite HARIBOL !!!

Andrea.m
Moderatore


Emilia Romagna


147 Messaggi

Inserito il - 11/09/2009 : 08:58:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Hare Krishna ele, grazie a te delle domande, omaggi e tutte le glorie a Srila Prabhupada !

Quella di Manu è la carica amministrativa di chi è responsabile del genere umano, e generalmente viene affidata da Brahma, su consiglio dell’Anima Suprema, ad anime particolarmente elevate, affinché dirigano le attività della società umana per un graduale progresso verso la coscienza di Dio.

Manu si occupa di aiutare Brahma nell’impegnativo compito di ripopolare l’universo di esseri viventi, nella fattispecie di esseri umani, e di governarli attraverso la sua discendenza regale, costituita da re santi capaci di dirigere le attività umane in accordo alle leggi del Signore.

Manu quindi è il progenitore (prajapati) di tutti gli esseri umani, e proprio dal termine manu deriva la parola inglese man, uomo.

Egli lascia agli uomini (nel suo trattato conosciuto come Manu-Samhita) tutte le direttive su come condurre una vita civile nell’ambito della giustizia, dell’amministrazione dei beni e in tutte le attività che in genere gli uomini sono chiamati a compiere per poter vivere correttamente nel mondo materiale.

Questo insieme di regolamenti serve a stabilire una società perfetta, dove ogni essere umano possa avanzare gradualmente e scientificamente verso la realizzazione spirituale, pur continuando a compiere i doveri relativi alla propria posizione sociale, ma senza infrangere le leggi del Signore, atto per il quale dovrebbe invece perpetuare la propria permanenza nel mondo materiale, con la relativa sofferenza.

Questo sistema educativo è meglio conosciuto nella società Vedica come “Varna-Asrama Dharma”, dove le attività degli esseri umani sono suddivise in base alle proprie attitudini psicofisiche in 4 ordini materiali e in 4 ordini spirituali.

I quattro Varna sono brahmana (sacerdote), kshatriya (amministratore governativo), vaisya (commerciante), sudra (lavoratore subordinato), e servono a regolare le attività materiali secondo le leggi del mondo materiale stabilite Signore.

I quattro Asrama invece sono brahmacarya (studente celibe), grihastha (uomo sposato), vanaprastha (uomo ritirato) e sannyasi (colui che ha fatto voto di rinuncia), e hanno lo scopo di condurre gradualmente tutti gli esseri umani alla realizzazione spirituale, e infine al ritorno a Dio.

Un tempo questo sistema era seguito su tutto il pianeta Terra ma ora, con l’avanzare del Kali yuga, l’età di discordia e di ipocrisia, è stato progressivamente dimenticato e sostituito dal sistema delle caste, secondo cui si appartiene (erroneamente) ad un gruppo sociale per titolo ereditario e non per le attitudini dimostrate.

In un kalpa, ossia un giorno di Brahma, costituito dalla ripetizione ciclica delle 4 ere Satya-yuga, Tetra-yuga. Dvapara-yuga e Kali-yuga per mille volte, si alternano 14 Manu, ognuno dei quali regna per poco piu' di settantun cicli completi di quatto ere.

Questo si ripete fino alla morte di Brahma, che vive cento anni, alla fine dei quali questa manifestazione cosmica tornerà allo stato non manifestato nel corpo di Karanodakasay Vishnu, la manifestazione Divina dalla quale emanano tutti gli universi materiali.

Nel kalpa in cui attualmente ci troviamo i 14 Manu che sovrintenderanno alla razza umana sono: Svayambhuva Manu, Svarocisha Manu, Uttama Manu, Tamasa Manu, Raivata Manu, Cakshusha Manu, VAIVASVATA Manu, Sarvani Manu, Daksha-sarvani Manu, Brahma-sarvani Manu, Dharma-sarvani Manu, Rudra-sarvani Manu, Deva-sarvani Manu e Indra-sarvani Manu.

I primi sei hanno già regnato, Vaivasvata Manu è l’attuale regnante e i successivi sette regneranno in futuro.

Tutte queste descrizioni dei Manu passati e futuri sono ampiamente commentate da Srila Prabhupada nel tredicesimo capitolo dell’ottavo canto dello Srimad Bhagavatam (8.13), e riassunte schematicamente nel terzo capitolo quinto verso del primo canto (1.3.5), dove troverai anche una descrizione delle caratteristiche di altre grandi personalità come Shiva e i tre Purusha-avatara.

L’attuale Manu, Vaivasvata, è menzionato anche nella Bhagavad Gita (4.1), dove Krishna stesso dice di averlo istruito nella scienza spirituale attraverso Vivasvan, il deva del Sole, ma che nel corso del tempo questa conoscenza fu poi dimenticata.

Haribol !

Tuo servitore in coscienza di Krishna

Bhakta Andrea
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
RKC Forum © RKC - tutti i diritti riservati Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,09 secondi. radiokrishna | TRKN | Snitz Forum